sabato, aprile 22, 2006

Facciamo il Nuovo Governo

Prima delle elezioni si sentiva molta gente fiduciosa verso la coalizione del nuovo governo,
si sente anche ora, forse meno, ma si sente.
E' interessante vedere come il nuovo governo si dia da fare
e cerca di dare le cariche in base alle competenze e al BENE del paese,
insomma,
si vede proprio bene che lo stanno facendo per il bene del paese,
ma bene bene eh


Da due giorni Massimo D’Alema aveva capito che Fausto Bertinotti se l’era giocata con più spregiudicatezza. Aveva capito che Romano Prodi non lo avrebbe favorito

Alle otto della sera, D’Alema ha riletto per l’ultima volta il comunicato col quale annunciava di rinunciare: «Vi è una contrapposizione che potrebbe portare dolorose lacerazioni e indebolire il governo», «ringazio i ds», ma «appartiene alle responsabilità del maggior partito assicurare la tenuta della maggioranza». E con parole meno formali in un comizio a Ravenna, D’Alema ha spiegato così il beau geste: «Non è mia abitudine fare i capricci per le poltrone»


Mi sono stupita, D'Alema che rinuncia così.... poi si scopre che anche Bertinotti era disposto a rinunciare, ma che il suo partito (Rifondazione Comunista 7,4% di voti) in cambio voleva Economia o Esteri.
Economia o Esteri a Rifondazione Comunista???
Ieri al Tg ho sentito un fatto che ricorda tanto questo: un proprietario di un cinema non ottiene il permesso per la ristrutturazione e dice "ah sì? E allora io ne faccio un luogo di Preghiera Per Mussulmani".
Ma queste sono proposte o minacce?
Quando sai che la controparte non può darti l'alternativa che chiedi, cos'è? Una minaccia?
Perchè Rifondazione Comunista sa benissimo che non possono dargli Economia o Esteri.

Se D'Alema non si fosse fatto da parte, cosa sarebbe successo?
E' in questo modo che Prodi decide le cose?
Per ora chi ha dimostrato di comandare è Rifondazione, con il suo 7,4%, che sembra poco,
ma è centinaia di volte la differenza tra centrodestra e centrosinistra: 0,066%


4 Comments:

Blogger Ineffabile said...

Non ditemi che sono il primo a commentare! Se è così esigo un premio.
Grandi ragazzi!
Continuate così che li mandiamo a casa a calci in cul ops... a calci nel sedere ;)

1:29 PM  
Blogger extravergine di Prodi said...

Beh,
non è poi così difficile essere i primi sul mio blog :-D

2:06 PM  
Anonymous camelot destra ideale said...

Condivido tutto Chiara, e complimenti per il blog...e auguriamoci che Bertinotti all'Economia sia solo una barzelletta...però se uno ci riflette bene, forse può anche essere positivo (per noi) Bertinotti all'Economia...in fondo sarebbe una zappa sui piedi per il governo Prodi...e la certezza per noi che durino poco...:-)
a presto e ancora complimenti per il blog...ciao

2:56 PM  
Blogger extravergine di Prodi said...

Grazie per i complimenti.
Che ci stiano poco o tanto sinceramente poco mi interessa,
però vorrei che non facessero danni gravi
e
sono preoccupata
perchè ancora ragionano a "poltrone"
e nessuno si è preoccupato
degli italiani per ora.

3:33 PM  

Posta un commento

<< Home